La sua social card é vuota. Riprovi l’anno prossimo.

Comprare un po’ di cosucce e cercare di pagarle con la social card… i tentativi alla cassa, l’intervento del direttore, la coda che s’allunga, il verdetto finale: la carta è vuota.
Con qualche imbarazzo e tanta umiliazione, sotto gli occhi di decine di persone.
Per la trasparenza, si capisce.

Per il Veneto il gazzettino, agi news per la Toscana.
E qualcuno mi aveva accusato di essere volgare