Spezzeremo le reni al cous-cous

Parte da Lucca l’eroica guerra contro i cibi stranieri, e già si annunciano ferventi seguaci della cucina autarchica.
Qualcuno dovrebbe spiegargli che senza gli alimenti che loro definiscono "etnici" per mitigare la vena razzista, non sapremmo cosa mettere a tavola.
Patate, pomodori, polenta, per dire…