Noemi, il seggio e quella scorta inquietante

 Non c’è giornale o tv che non abbia dato conto dell’incursione nel seggio elettorale della giovane Noemi, con scorta incorporata e voto a porte chiuse.
Ma c’è un particolare che ai più è sfuggito e che fa sospettare la presenza intorno a noi di infiniti cloni e replicanti.
Provate a guardare la foto dell’ingresso al seggio: un piccolo ritocco alla svelta alla capigliatura dell’uomo della scorta e …..
vigile

L’invasione degli ultracorpi (Invasion of the Body Snatchers), di Don Siegel, è del 1956.