Otto marzo: il futuro è rosa

Si cerca di fissare il numero di donne nei consigli di amministrazione, ma la percentuale cala ogni volta che si riuniscono per decidere.
Ammesso che sia questo il modo giusto per assicurare la parità  tra i sessi (in mancanza di meglio, vabbé…), dopo aver sistemato le società  per azioni e le multinazionali si troverà  il tempo per garantire parità  in politica, in parlamento, nella distribuzione dei posti di lavoro, nelle retribuzioni? Innanzitutto: nei diritti?
Vallo a sapere…