Il carroccio é salvo, noi no. Ma si sapeva…

salva legaDopo aver giurato “questo é e non si tocca”, accetta le ulteriori pretese del condannato.
Troverà  modo per giustificare anche questo in nome di chissà  quale altra conquista. Con tutta la buona volontà , come gli si potrà  credere in futuro?

quotidiano.net