parco_primarie1.gif"Buon lettore" che legge "anche in modo approfondito". Silvio Berlusconi, in un filo diretto a ‘Radio Radio’, si definisce cosi’, sottolineando di avere "un curriculum di studi rilevantissimo", al contrario dei "miei avversari che non sono quasi neppure laureati". "Io ho intrattenuto contatti privati con giornalisti, registi, ho prodotto 156 film, do del tu ad importanti registi e Zeffirelli e’ un mio carissimo amico. Il problema e’ che – continua – avevo in programma incontrare a pranzo e a cena intellettuali italiani, ma ho dovuto annullare tutto per mancanza di tempo".

Agenzia AGI