Chi sosteneva che Berlusconi fosse abile a condurre le trattative ora dovrà  rivedere un po’ tutto: magari lo sarà  quando tratta i suoi interessi, per i nostri (é stato eletto per questo…) finora é andata sempre buca.
Abbiamo sostenuto la guerra contro la Libia voluta dalla Francia fino a decidere di bombardare Tripoli, abbiamo dato via libera alla conquista di Parmalat dopo aver preannunciato epocali misure protettive, sull’immigrazione alla fine passa la linea francese di non collaborazione. Un successo su tutto i fronti!
Magra consolazione: adesso é più facile immaginare quale fosse il ruolo di Berlusconi nel bunga-bunga. Davanti a tutti.

libero-news.it